La ricerca ha trovato 51 risultati

da RobertoTittarelli
giovedì 20 giugno 2019, 20:48
Forum: HiFi che passione
Argomento: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?
Risposte: 40
Visite : 3687

Re: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?

Se il carico fosse collegato al solo anodo avremmo il guadagno pieno della valvola e zero controreazione locale. Vero Se il carico fosse collegato al solo catodo avremmo un guadagno unitario ed il 100 per cento di controreazione locale. Sbagliato: avremo un cathode followe e considerare l'inseguito...
da RobertoTittarelli
giovedì 20 giugno 2019, 19:21
Forum: HiFi che passione
Argomento: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?
Risposte: 40
Visite : 3687

Re: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?

I Mc sono amplificatori a carico ripartito, la potenza viene fornita al TU per metà dagli anodi e per metà dai catodi.
Prego di leggere gli articoli in proposito scritti da Norman H. Crowhurst (non proprio l'ultimo arrivato).
da RobertoTittarelli
giovedì 20 giugno 2019, 17:29
Forum: HiFi che passione
Argomento: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?
Risposte: 40
Visite : 3687

Re: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?

Non so che sw di simulazione usi ma considera che i modelli matematici che normalmente si usano, e in particolare per la simulazione del cathode follower di questo finale, sono affidabili fintanto che si rimane in zona lineare. In condizioni di saturazione non sono affatto attendibili. Consiglio di ...
da RobertoTittarelli
mercoledì 19 giugno 2019, 21:28
Forum: HiFi che passione
Argomento: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?
Risposte: 40
Visite : 3687

Re: Pre Mc Intosh C-22: è davvero un mito ?

1) è vero, la Vak della V4 è pari a 485 V però rimane costante anche con forte segnale di pilotaggio. Inoltre le valvole dell'epoca erano veramente buone. 2) il trasformatore di uscita dei Mac è veramente complicato sia da progettare che da costruire. Al tempo le prese più utilizzate erano la 8 e la...
da RobertoTittarelli
martedì 18 giugno 2019, 21:07
Forum: HiFi che passione
Argomento: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?
Risposte: 40
Visite : 3687

Re: Pre Mc Intosh C-22: è davvero un mito ?

L'uso della 12BH7 intanto sta a significare che in McIntosh dove necessario non si facevano problemi ad usare una volvola costosa, quindi l'uso della 12AX7 per il pilotaggio delle finali non è dovuto al basso costo della valvola ma a precise scelte tecniche. La 12BH7 in quella configurazione realizz...
da RobertoTittarelli
martedì 18 giugno 2019, 19:05
Forum: HiFi che passione
Argomento: Mc Intosh MC-30: è davvero un mito ?
Risposte: 40
Visite : 3687

Re: Pre Mc Intosh C-22: è davvero un mito ?

I condensatori da 470nF sui catodi delle 12ax7 non riportano indietro la controreazione ma implementano dei bootstrap che rendono praticamente ideali i cathode follower. La 12AX7 per cathode follower è stata scelta perchè ad alto mu, questo consente di avere l'impedenza di uscita più bassa e un pilo...
da RobertoTittarelli
martedì 14 marzo 2017, 16:27
Forum: HiFi che passione
Argomento: Apologia dei sub a tromba. Se conoscessero...
Risposte: 16
Visite : 2036

Re: Apologia dei sub a tromba. Se conoscessero...

Dalle foto si nota che il tweeter (anzi i tweeters) sono posizionati molto più indietro rispetto alla bocca della tromba dei medi, questo nel tentativo di allineare la fase dei due trasduttori, medio e tweeter. Questa cosa la si nota nei progetti (accrocchi?) di altri costruttori. Ma lo sanno che il...
da RobertoTittarelli
lunedì 13 febbraio 2017, 9:17
Forum: HiFi che passione
Argomento: Ampli finale
Risposte: 87
Visite : 7184

Re: Ampli finale

@ olympus mostri come il citato Boulder con 54 transistor di uscita. Certo il fatto di aumentare il numero dei transistor finali è un modo nemmeno poi tanto costoso in sè, di migliorare le prestazioni! Il problema non è tanto aumentare il numero di transistor finali quanto pilotare tutti quei trans...
da RobertoTittarelli
sabato 11 febbraio 2017, 14:05
Forum: HiFi che passione
Argomento: Ampli finale
Risposte: 87
Visite : 7184

Re: Ampli finale

La backEMF e della radiofrequenza captata dai cavi di potenza, sono entrambi riconducibili allo stesso problema: i finali si interdicono (backemf) oppure non reagiscono affatto (RF). I finali si interdicono o vanno in saturazione precoce anche in presenza di carichi fortemente reattivi. In tutti que...
da RobertoTittarelli
sabato 11 febbraio 2017, 9:50
Forum: HiFi che passione
Argomento: Ampli finale
Risposte: 87
Visite : 7184

Re: Ampli finale

Più sopra si è riportato lo schema di base del 99.9% degli amplificatori a transistor. Nello schema sono anche indicati i difetti di questa configurazione. Ne analizzo uno alla volta riportando il mio commento: 1 - distorsione dello stadio di ingresso - è un falso problema, la non linearità dello st...