Mario Bon... stai bene...?

La sezione principale

Moderatore: F.Calabrese

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 13 maggio 2019, 18:06

Sentite l'ultima...
Quindi gli impianti del Sig. Calabrese equivalgono (in prima approssimazione almeno) a una coppia di Electrovoice SX-300 opportunamente modificate e completate, suppongo, da uno o due sub woofer. Visto che questa valutazione viene dallo stesso Sig. Calabrese non vedo perchè non crederci.


Allora... caro Mario Bon... sei cretino o ci fai...?

Ti ricordo che tu hai "progettato" (cioé scopiazzato dai Kit della casa costruttrice dei trasduttori) almeno un paio di diffusori due vie con trasduttori Pro, che dal punto di vista tecnico non differiscono minimamente dalle SX-300 se non per la maggiore bellezza dei cabinet. Sono le Unison Max.

Quanto a me... vedi qualche diffusore Econowave tra i miei impianti FH...???

Nessuno...! E QUINDI TI ACCUSO PUBBLICAMENTE DI ESSERE DISONESTO E DIFFAMATORIO NEI MIEI CONFRONTI...

Passi pure per i commenti di un installatore di caldaie o per quelli di un esaltato che si crede il Dio degli ascolti... ma TU SEI UN PROFESSIONISTA, che dovrebbe riconoscere al volo, nelle foto dei miei diffusori, la presenza di caricamenti acustici del tutto diversi e superiori rispetto alla robetta utilizzata per le tue Max e per le EV...!!! Se non li riconosci per ignoranza... allora dedicati all'orticultura, che è meglio...! Ma se li riconosci e lo neghi sei una persona di incredibile e squallidissima disonestà intellettuale. Vergognati !!!

Quanto alla mia affermazione circa le modifiche alle SX-300, una persona intelligente avrebbe capito che -con tanti monnezzari che girano, ridotti persino a scopiazzare i Kit- ci sarebbe di certo qualche "progettista-alla-canna-del-gas" che attingerebbe a piene mani, facendosi pure pagare da quei poveri disgraziati che lo hanno assunto come consulente...

Sono francamente stufo di doverti rispondere per stupidaggini come queste, per cui ti consiglio di guardare con attenzione il tuo curriculum di progettista e di smetterla di fare il galletto a pochi anni dalla pensione. Quel che di buono potevi fare hai avuto tutto il tempo di farlo, e francamente io non ne vedo traccia all'orizzonte... (a parte le mitiche "Altec" Challenger... supremo capolavoro di...) :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Questa volta non mi fai pena.

Distinti Saluti
F.C.

Gios
Messaggi: 383
Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2015, 18:54

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da Gios » lunedì 13 maggio 2019, 18:42

F.Calabrese ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 18:06
Sentite l'ultima...
Quindi gli impianti del Sig. Calabrese equivalgono (in prima approssimazione almeno) a una coppia di Electrovoice SX-300 opportunamente modificate e completate, suppongo, da uno o due sub woofer. Visto che questa valutazione viene dallo stesso Sig. Calabrese non vedo perchè non crederci.
Allora... caro Mario Bon... sei cretino o ci fai...?
Ti ricordo che tu hai "progettato" (cioé scopiazzato dai Kit della casa costruttrice dei trasduttori) almeno un paio di diffusori due vie con trasduttori Pro, che dal punto di vista tecnico non differiscono minimamente dalle SX-300 se non per la maggiore bellezza dei cabinet. Sono le Unison Max.
Quanto a me... vedi qualche diffusore Econowave tra i miei impianti FH...???
F.C
Evvai con la tipica "gentilezza" del padrone di casa!
Io ho sempre più il dubbio che al padrone di casa stia sui cabbasisi che:
  • scopiazzatori
  • autocostruttori evoluti
  • incapaci patentati
riescano a far quello di cui lui non é mai stato capace: garantirsi uno stipendio mensile progettando, costruendo e vendendo diffusori acustici a catalogo.
Da quel che ho sentito dire, le Unison Max in Germania qualche tempo fa' erano richieste come le piadine con Nutella nelle fiere di paese (intendo per la quantità di pezzi venduti).

Caro Fabrizio, chiudi pure questo HiFi-forumdupalle viewtopic.php?f=5&t=8585, tanto qui nella rete non prendi più nessuno.
Dedica il tuo tempo a far altro! Magari ad ingegnerizzare uno dei tuoi prodotti —ma uno che sia uno, non "uno, trino e centomila"— e poi prova a piazzarlo nel mercato aperto, come é stato capace di fare, semplicemente… "scopiazzando", il caro Mario Bon. Chi vivrà, vedrà e, se la mafietta, te lo impedisce in Italia, emigra; il mercato é vasto!

Buone cose,

Gio

luca4
Messaggi: 232
Iscritto il: mercoledì 14 ottobre 2015, 0:21

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da luca4 » lunedì 13 maggio 2019, 19:30

Se ci pensi bene Fabrizio , Mario Bon non ha detto nulla di sbagliato ...
Spiego meglio , tu hai fatto una affermazione sulle ottime caratteristiche
che potrebbero avere le Electrovoice se messe a punto/modificate a dovere .
Queste le tue parole :
"Le Electrovoice SX-300 sono ottimi diffusori -nella loro categoria- e potrebbero anche suonare stra-bene, se solo di dispiegassero tutte le accortezze necessarie. Se io le divulgassi, ovviamente non resterebbe più nessuno interessato ai miei impianti, visto che con mille Euro otterrebbe quasi lo stesso. Quindi non puoi assolutamente biasimarmi se NON POSSO spiegare tutto, anche perché questo servirebbe comunque a poco o nulla, se manca l'esperienza di capire QUANDO certe soluzioni tecniche vanno applicate e quando NO"

Hai detto tu che non lo fai perchè se lo facessi ti rovineresti la clientela
potenziale dei tuoi sistemi ( quelli di un costo medio , non del top , credo fosse implicito... ),
perchè avrebbero prestazioni paragonabili . Tu dirai : "Ma io non l'ho detto !" ma se ci ragioni
è QUASI come se lo avessi fatto , probabilmente ti è sfuggito nella foga dialettica , al momento in cui affermi:
"ovviamente non resterebbe più nessuno interessato ai miei impianti, visto che con mille Euro otterrebbe quasi lo stesso",
Bon afferma :
"Quindi gli impianti del Sig. Calabrese equivalgono (in prima approssimazione almeno) a una coppia di Electrovoice SX-300 opportunamente modificate e completate, suppongo, da uno o due sub woofer. Visto che questa valutazione viene dallo stesso Sig. Calabrese non vedo perchè non crederci"
In effetti dire che tu hai affermato , seppur "in prima approssimazione ", che i tuoi impianti equivalgono a una coppia di Electrovice SX-300
non è peregrina ...
E' strumentale ? Certamente , ma è a te che è sfuggito il commento , il :"non resterebbe più nessuno interessato ai miei impianti" senza
neppure specificare a quali impianti tuoi ti riferissi etc, etc , è stato un assist involontario ma irresistibile . E Bon non ha resistito !!
Non è stato signore ? Si , non lo è stato .
Ma con un assist così invitante ... A porta vuota ...

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 13 maggio 2019, 19:54

Gios ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 18:42
...
Da quel che ho sentito dire, le Unison Max in Germania qualche tempo fa' erano richieste come le piadine con Nutella nelle fiere di paese (intendo per la quantità di pezzi venduti).
E TU CI CREDI VERAMENTE...???
...
Dedica il tuo tempo a far altro! Magari ad ingegnerizzare uno dei tuoi prodotti —ma uno che sia uno, non "uno, trino e centomila"— e poi prova a piazzarlo nel mercato aperto, come é stato capace di fare, semplicemente… "scopiazzando", il caro Mario Bon...
Tu e quelli che amano questi pataccari da due soldi siete incredibilmente ingenui, credendo di ottenere il vostro risultato con questi inviti.

QUEL CHE OTTERRETE E' ESATTAMENTE IL CONTRARIO.

Basta ragionarci per un attimo. Per me investire in un settore dove ci sono esaltati che fanno prove d'ascolto come quella cui ho assistito sgomento giorni fa sarebbe a dir poco demenziale.

Il massimo che potrei fare (e chi vi dice che non lo faccio...?) sarebbe quello di accordarmi con qualche super-rivenditore -tipo HigherFi- per mettere in catalogo il solito sistema da 300 o 500 mila dollari "metà ciascuno"... Ovviamente tutto lucidissimo e strafigo.

Quanto agli inviti come il tuo... ogni volta che ne leggo mi ricordo bene di avere in casa almeno otto microfoni di misura B&K, di vari diametri, con relativi preamplificatori, oltre ad un bel numero di analizzatori (incluso il B&K 2012, vetusto ma imbattuto). Quindi l'unica possibile evoluzione sarebbe quella di promuovere questo Forum pubblicando in continuazione misure che dimostrino la pochezza delle altrui realizzazioni. Potrei fare lo stesso pescando i grafici sulle pagine delle riviste, scansionandole ed ingrandendoli, ma commentandoli seriamente e non con le cretinate leccapavimento che scrivono solitamente i recensori...

Immaginati altri sei-sette-otto anni di divertenti e dissacranti thread sui pataccari nazionali...

E' questo quel che vuoi...?

Io credo di sì, altrimenti ci ragioneresti e faresti la cosa giusta (ne parliamo più tardi quale sia, per ora te la lascio indovinare).

Saluti
F.C.

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 13 maggio 2019, 20:04

luca4 ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 19:30
...
Hai detto tu che non lo fai perchè se lo facessi ti rovineresti la clientela
potenziale dei tuoi sistemi ( quelli di un costo medio , non del top , credo fosse implicito... ),
perchè avrebbero prestazioni paragonabili...
Hai ragione sull'assist a porta vuota... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Ma nella realtà è Mario Bon che ha fornito l'ennesimo assist a rimarcare che lui nella sua carriera di "progettista", ormai avviata al termine, non ha mai realizzato alcunché di innovativo o che mai verrà ricordato...

Quanto alla mia affermazione, tendo a precisare che ho voluto evitare commenti malevoli sui soliti furbetti che avrebbero pescato a piene mani senza nemmeno ringraziare. Riconoscimi che è spiacevole doverlo rimarcare ad ogni tre post, ma il mondo dell'HiFi (specie italiana) è strapieno di sciacalletti...

Saluti
F.C.

oblomov
Messaggi: 503
Iscritto il: mercoledì 29 gennaio 2014, 0:32

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da oblomov » lunedì 13 maggio 2019, 22:42

hfi italica..."rovinata" dall' ispirazione ai Versace-Armani ecc.
e/ma (!) poichè l' ELETTROACUSTICA è scienza/tecnologia ecc.
dovevano invece ispirarsi ai Pininfarina-Bertone-Giugiaro ecc.
che VESTIVANO (umilmente) telai-motori...ineccepibili...

oblomov
Messaggi: 503
Iscritto il: mercoledì 29 gennaio 2014, 0:32

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da oblomov » lunedì 13 maggio 2019, 22:44

Immagine

oblomov
Messaggi: 503
Iscritto il: mercoledì 29 gennaio 2014, 0:32

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da oblomov » lunedì 13 maggio 2019, 22:47

Immagine

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da F.Calabrese » martedì 14 maggio 2019, 0:28

Che emozione vederla, la Miura...

C'era qualcuno che la parcheggiava in strada, vicino casa mia, ed io mi fermavo a guardarla, la mattina andando a scuola...

(forse era un cardinale, ma chissà...)

Saluti
F.C.

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Mario Bon... stai bene...?

Messaggio da F.Calabrese » mercoledì 15 maggio 2019, 15:01

No... decisamente NON STA BENE... :lol: ------- :lol: ------- :lol: ------- :lol: ------- :lol: ------- :lol: ------- :lol: ------- :lol:
Mario Bon ha scritto:...
P.S. visto che delle SX300 abbiamo tenuto solo gli altoparlanti e che abbiamo dovuto fare la cassa, tento vale fare a meno di acquistare le SX300 e comprare direttamente gli altoparlanti per esempio dai cataloghi Sica, Eighteen Sound , Faital o B&C (tanto per restare sul "professionale". In tal caso, invece che un woofer da 12", si potrebbe preferire un 10" che in gamma media potrebbe anche funzionare meglio.

A mio modo di vedere non ci sono altri "segreti" da svelare e il risultato è assicurato.
Questa frase io l'ho copiata ed incollata a futura memoria...

Secondo questo "progettista" il massimo cui si può aspirare -in campo HiFi- è in pratica una coppia di Econowave con un Sub...

Gli va riconosciuto di essere in buona compagnia, nientemeno che con Earl Geddes... con un piccolo distinguo.

Io ho parlato di persona con Earl Geddes -nel 1999- e posso confermare con certezza che i suoi migliori progetti se li è tenuti ben stretti, nei suoi cassetti, in mancanza di committenti disposti a pagarli per quel che realmente valgono. La stessa cosa ha consigliato di fare a me, che quel consiglio lo stavo comunque già applicando fin dai primi anni '80.

Dov'è che sono importanti le parole di Mario Bon...? Beh... pensateci...

Sia io che Earl Geddes abbiamo ipotizzato e spiegato che esistono ancora molti gradini prima di arrivare al Nirvana dell'Audio: ma lo abbiamo fatto PERCHE' LI CONOSCIAMO...! Forse non tutti, ma almeno quei due o tre che permettono di andare oltre le solite cassettine da discoteca !

Mario Bon invece di queste cose non ne sa nulla, nonostante la sua tronfia ostentazione di laurea e formulette...

Ed infatti quali diffusori progetta il tapino...? Banali sospensioni pneumatiche o tower asfittici... e quando proprio si è voluto spingere in avanti, non ha trovato di meglio che "ispirarsi" ad un paio di Kit della Eighteen Sound, in modo talmente maldestro da ottenere risultati persino peggiori (p.es. impiegando filtri a pendenza inferiore sui drivers...).

Per quanto mi riguarda, la mia posizione è ben nota, ma la riassumo. Io consiglio gli Econowave, come le SX-300 ed i Kit Eighteen Sound a chi vuol spender poco e divertirsi a smanettare. Ma quando si tratta di fare sul serio io progetto e realizzo sistemi acusticamente caricati, le cui prestazioni sono decine di volte superiori, per riduzione delle distorsioni e per naturalezza di emissione. E questo lo hanno ascoltato in cento almeno (oltre ai trecento e passa mila ascoltatori dei miei impianti da concerto, tra cui alcuni ancor oggi li ricordano come imbattuti). (*)

Ecco... in tre sole righe Mario Bon ha spiegato la sua incredibile limitatezza di orizzonti.

Mi complimento con Mario061 che ancora non se ne è reso conto... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Saluti
F.C.

(*): Ed ai caricamenti acustici io aggiungo anche moltissimi ed importanti accorgimenti a livello di interfacciamento...

Rispondi