Due statistiche ed una riflessione

La sezione principale

Moderatore: F.Calabrese

lucaesse
Messaggi: 337
Iscritto il: domenica 10 novembre 2019, 19:03

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da lucaesse » lunedì 29 giugno 2020, 17:22

Fabrizio:
La ciliegina sulla torta potrebbe essere quella di prevedere una versione a tre vie ed una a quattro vie (con o senza il mid alto)
Sorry, non avevo letto con attenzione, l'idea della diversa realazione tra WF e satellite non ha senso. A meno che l'adozione del mid alto serva per adottare un medio differente, ma lo avresti specificato e avrebbe ben poco senso nel progetto complessivo. Ne verrebbero due casse decisamente diverse.

Luca

Sandrelli
Messaggi: 129
Iscritto il: martedì 19 giugno 2018, 18:09

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da Sandrelli » lunedì 29 giugno 2020, 17:33

lucaesse ha scritto:
lunedì 29 giugno 2020, 16:51
, a che servono quattro vie?
imho 4 o più vie sono d'obbligo se si adottano driver PRO in hifi, per cercare di farli funzionare nella loro zona più lineare...o no ?

zenone48
Messaggi: 127
Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2015, 20:11

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da zenone48 » lunedì 29 giugno 2020, 18:28

Confermo l'adesione alla cordata. Sperando che questa volta abbia successo... perchè in caso contrario temo proprio che l'occasione non si ripeterà...
Per tirare un attimo le somme rispetto a quanto emerso sinora. Prevista una coppia di casse autosufficienti (no necessità di subwoofer, se confermato quanto scritto in precedenza) da decidere se tre o quattro vie; forse meglio quattro. Volume 100-120 litri per le JBL revisited: quali dimensioni in cm? (le originali leggo in rete che misuravano 1051x435x635 per 79 Kg. Una enormità...).
Si può avere qualche indicazione circa le elettroniche a corredo, in modo da avere idea del sistema completo quale sarà in caso reso disponibile?

Grazie.
Carlo

F.Calabrese
Messaggi: 37486
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 29 giugno 2020, 20:33

Vi devo dare una bellissima notizia...

Sarà che mi avete positivamente sorpreso (e quindi ispirato)... sarà semplice fortuna, ma dalle simulazioni di oggi pomeriggio è uscito fuori un diffusore che mi sento di poter presentare con grandissimo entusiasmo.

Partiamo dal basso, per il quale ho scelto un woofer da 12"/32 cm a bassissima distorsione (=che può essere anche tagliato abbastanza alto...). Grazie a lui il diffusore può essere profondo 37 cm lordi, vale a dire 5 cm. meno delle JBL 4343. La differenza è che questo è un woofer da 1 KWatt, mentre quello delle originali era da appena 75 Wat...(!!!). Devo lavorarci ancora e scegliere tra un carico simmetrico del settimo/ottavo ordine o un reflex, ma in entrambi i casi non dovrebbero esserci difficoltà a tirar fuori i 32 Hz a livelli inavvicinabili dai soliti ciofegoni asfittici.

La trovata furba sta però nella scelta del medio-basso, che sarà un woofer da 8"/20cm di ultima generazione (con magnete in Neodimio e 400 Watt di potenza sopportata), relegato in un suo volume accordato, che lo fa scendere anche a 65-70 Hz. Ne viene fuori la possibilità di distaccarlo dal basso, rispetto al quale può essere collegato in fase o in controfase, in modo di eliminare la tipica gobba che sporca la gamma medio bassa di nove diffusori su dieci, indipendentemente dal loro costo. Le emissioni del basso e del mid-basso si sovrapporrebbero fino a 250-300 Hz, esattamente con la stessa configurazione che è risultata schiacciantemente superiore all'ascolto con il FullHorn "per Aleandro".

A questo punto restano le due vie (o una sola) superiori. La scelta tra queste due opzioni è una questione di amplificazione che di frequenza di taglio. Spiego meglio: se l'idea è quella di amplificare la via alta con un valvolare modificato per fornire un'uscita ad alta impedenza (vale a dire un pilotaggio in corrente), allora la via in più può essere preziosa per spostare il più possibile il taglio verso il basso, ampliando l'intervallo di frequenze affidato a quest'accoppiata specialissima.

Diversamente, per quelli che preferiscono un solo amplificatore ed un filtro passivo, allora la versione a tre vie totali avrà un filtro tradizionale (ma ad altissima pendenza), compatibile con tutti gli amplificatori, presenti, passati e futuri... (mentre il filtro per il pilotaggio in corrente richiede qualche salto mortale per adattarsi agli ampli SS convenzionali).

A questo punto (anche prima di far partire la cordata), potrebbe essere divertente organizzare una sfida tra una coppia di prototipi di questo diffusore e QUALSIASI diffusore a radiazione diretta. Sondate tra gli amici quello che ha il meglio e che accetterebbe eventualmente la sfida (possibilmente tra la Toscana e Napoli...).

Incomincio a divertirmi anche io.

A più tardi, saluti
F.C.

alan1
Messaggi: 538
Iscritto il: lunedì 16 luglio 2012, 19:47

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da alan1 » lunedì 29 giugno 2020, 21:43

Se fai un 4 vie non vedo perché non fare un satellite compatto (ad esempio un tronco di piramide alto una metrata) con il midW a pavimento e le altre 2 vie in alto, e sub a parte. Risolte le 3 pareti.
Ma poi va meglio del 2 vie serio :D .

Secondo me questo dovrebbe essere il vero prodotto da metà prezzo del Poliedro,
e il monovia un quarto di prezzo.

In pratica lo stesso sub,
con 2 satelliti diversi:
il monovia tagliato più in alto con il sub usato come un basso e conseguenti limiti di posizionamento;
Il satellite 3 vie col MW da 8" da collocare in libertà come il satellite Poliedro e il sub che fa solo il sub.

La gamma è completa.
(Per quanto mi riguarda non serve altro sopra il Poliedro se non una eventuale versione Omni :lol:)

PS: sono pronto a cancellare il post se lo si ritiene opportuno 8-)
...........................
Ciao
Flavio

zenone48
Messaggi: 127
Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2015, 20:11

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da zenone48 » lunedì 29 giugno 2020, 23:28

Mi sembra un deja-vu. Si parte con una proposta, e quando inizia a delinearsi con precisione iniziano spuntare le proposte alternative. Mgari anche più che valide, ci mancherebbe. Posso avanzare una modesta proposta? Si individui un progetto preciso, e una volta definito si continui per quella strada. Se no temo si finisca per non concludere nulla.

Sauloditarso
Messaggi: 59
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 18:05

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da Sauloditarso » martedì 30 giugno 2020, 0:13

New jbl 4343 versione 4 vie +1

F.Calabrese
Messaggi: 37486
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da F.Calabrese » martedì 30 giugno 2020, 0:49

alan1 ha scritto:
lunedì 29 giugno 2020, 21:43
...
Secondo me questo dovrebbe essere il vero prodotto da metà prezzo del Poliedro,
e il monovia un quarto di prezzo...
Concordo con la prima affermazione, ma in tal caso il monovia+sub andrebbe in pensione. ;) ;) ;)

Saluti
F.C.

F.Calabrese
Messaggi: 37486
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da F.Calabrese » martedì 30 giugno 2020, 0:53

zenone48 ha scritto:
lunedì 29 giugno 2020, 23:28
Mi sembra un deja-vu. Si parte con una proposta, e quando inizia a delinearsi con precisione iniziano spuntare le proposte alternative. Magari anche più che valide, ci mancherebbe. Posso avanzare una modesta proposta? Si individui un progetto preciso, e una volta definito si continui per quella strada. Se no temo si finisca per non concludere nulla.
In effetti stiamo individuando sempre meglio un progetto comprensibile ai più e -soprattutto- comparabile con quanto esistente.

Non dimentichiamoci che l'Alta Fedeltà è un hobby, per cui il divertimento ne è parte integrante.

Per questo trovo estremamente intrigante l'idea di lanciare una sfida contro qualcosa di largamente conosciuto e di indiscusso.

Poi sarà più facile mettere insieme la cordata (sempre che ci sia almeno un nucleo iniziale di interessati).

Saluti
F.C.

lucaesse
Messaggi: 337
Iscritto il: domenica 10 novembre 2019, 19:03

Re: Due statistiche ed una riflessione

Messaggio da lucaesse » martedì 30 giugno 2020, 1:12

Fabrizio scrive:
oggi pomeriggio è uscito fuori un diffusore che mi sento di poter presentare con grandissimo entusiasmo.
A me piace! Immagino che qui tutti vorrebbero essere progettisti e così aver la scusa per provare un sistema nuovo al mese. Però tocca scegliere e l'idea di partenza mi piace.

Attenzione a non farsi ingolosire e far esplodere il costo. Le cifre indicate mi sembrano perfette.

Buona notte

Luca

Rispondi