Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

La sezione principale

Moderatore: F.Calabrese

F.Calabrese
Messaggi: 37895
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 14 settembre 2020, 23:53

tola ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 21:34
... Le prestazioni vedendo i nanerottoli fanno rabbia. Non si capisce come quasi tutto l’esistente in commercio suoni peggio a prescindere del prezzo. La timbrica è veramente corretta e come detto modificabile a piacimento. Il dettaglio è incredibile, come nei migliori elettrostatici o meglio. La scena é eccellente, anche in profondità. La dinamica è superiore a quella di qualsiasi impianto commerciale che non costi come un appartamento. Veniamo al punto più importante: l’emozione, ascoltando alcuni brani mi sono realmente commosso, non oso pensare cosa sarebbe successo con la Passione di Matteo o Il flauto magico. L’impianto dà il meglio con qualsiasi genere musicale...
Oddio... qui va a finire che mi commuovo anche io... :oops: ----- :oops: ----- :oops: ----- :oops: ----- :oops: ----- :shock:

Non so come ringraziare delle bellissime ed inattese parole.

Un semplice GRAZIE !
F.C.


tola
Messaggi: 255
Iscritto il: lunedì 25 agosto 2014, 15:35

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da tola » martedì 15 settembre 2020, 7:35

Spero di non aver scritto troppe inesattezze tecniche!

vincenzo_uli
Messaggi: 141
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 12:36

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da vincenzo_uli » martedì 15 settembre 2020, 14:42

Beh, a quanto pare io, Luca e gli altri amici della prima ora non abbiamo le orecchie foderate di prosciutto... :lol:

In realtä, indipendentemente dalla forza bruta espressa dai numeri (watt, distorsione, spl, estensione, etc.), quello che colpisce maggiormente e' il modo naturale - ma al contempo preciso - con cui il sistema "suona" la musica, qualunque essa sia. Ai prossimi ascoltatori, infatti, consiglio di portarsi dietro anche musica che solitamente non rientra nei propri gusti, a patto che sia ben registrata. Vi perderete nella bellezza dell'esecuzione, come e' accaduto a me sul brano di musica barocca :!: . Proprio io, che al di sotto di Albert Ayler - come 'rumorositä' - proprio non riesco a scendere...

A latere, dato che se ne e' parlato a piu' riprese, vorrei chiedere a Fabrizio che tipo di vantaggi e perche' porterebbe la configurazione 'a muro' dei satelliti. Probabilmente costituirä la configurazione preferita 'in media', dunque potrebbe essere opportuno ricevere maggiori dettagli tecnici in merito.

F.Calabrese
Messaggi: 37895
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da F.Calabrese » martedì 15 settembre 2020, 14:49

vincenzo_uli ha scritto:
martedì 15 settembre 2020, 14:42
A latere, dato che se ne e' parlato a piu' riprese, vorrei chiedere a Fabrizio che tipo di vantaggi e perche' porterebbe la configurazione 'a muro' dei satelliti. Probabilmente costituirà la configurazione preferita 'in media', dunque potrebbe essere opportuno ricevere maggiori dettagli tecnici in merito.
Collocando i satelliti a muro si finisce col disporre di una via in più. (che è gratis, perché il DCX-2496 è a tre vie ed i finali per gli alti ora sono a ponte)

Fermo restando il primo taglio a 130 Hz, se ne potrebbe aggiungere un secondo intorno a 300 Hz. In questo modo la via più alta lavorerebbe a potenze davvero microscopiche... E poi qualsiasi distorsione nella gamma critica tra 130 e 200-250 Hz non potrebbe mai intermodulare con il resto della gamma media e con la gamma alta.

C'è da dire che i livelli di distorsione già ora sono incredibilmente bassi, per cui è possibile che qualche differenza sia avvertibile solo a livelli d'ascolto veramente da concerto Live.

In proposito vi invito a riflettere sul fatto che abbiamo superato i 120 dB di picco SENZA DISTORSIONE anche in un salone enorme. Pertanto è possibile che questo stesso impianto raggiunga anche i 130 dB, in un ambiente piccolo e con la configurazione "a muro".

Cosa volere in più...???

Saluti
F.C.

tola
Messaggi: 255
Iscritto il: lunedì 25 agosto 2014, 15:35

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da tola » martedì 15 settembre 2020, 15:28

Vogliamo dare un nome? qualcuno ha suggerito minimostro in considerazione alle incredibili capacità dinamiche. Io invece propenderei per un nome legato alla musica ed ai suoi strumenti, (cosa che hanno fatto in molti a dire il vero)....un nome che mi pare non ancora utilizzato è "Fortepiano" questo fa riferimento anche alla grande dinamica del sistema ma in modo più aggraziato rispetto a minimostro. chiaramente Fortepiano by Calabrese

Luca Anzalone
Messaggi: 62
Iscritto il: sabato 4 maggio 2019, 17:02

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da Luca Anzalone » martedì 15 settembre 2020, 15:37

Fortepiano è molto carino!! Sperando sempre tutti che la gravidanza vada a buon fine e che non ci saranno aborti spontanei o indotti😅🤞

vincenzo_uli
Messaggi: 141
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 12:36

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da vincenzo_uli » martedì 15 settembre 2020, 15:58

Concordo! Aspettiamo il primo vagito e poi gli diamo il nome!!
L'ecografia dei 3 mesi promette benissimo, ma - causa papä - pur sempre di gravidanza a rischio si parla qua... :lol:

F.Calabrese
Messaggi: 37895
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da F.Calabrese » martedì 15 settembre 2020, 17:33

Fortepiano è un nome già utilizzato, purtroppo.

Vedrò di rintracciare da chi.

Che direste del "Piccolo Mostro by FC" ?

Saluti
F.C.

P.S.: Essendo leggermente superstizioso, io proporrei di cercare un nome solo dopo aver superato almeno quota sette interessati.

Luca Anzalone
Messaggi: 62
Iscritto il: sabato 4 maggio 2019, 17:02

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da Luca Anzalone » martedì 15 settembre 2020, 18:01

Anche io sarei per dare il nome DOPO e non prima😅
Mancano solo 2 conferme e staremmo a 7 comunque...non siamo lontani. Non perdiamo le speranze!🤞

tola
Messaggi: 255
Iscritto il: lunedì 25 agosto 2014, 15:35

Re: Piccolo impianto molto speciale: via agli ascolti

Messaggio da tola » mercoledì 16 settembre 2020, 9:47

Sono felice di comunicare di essermi aggiunto alla cordata!

Rispondi