Nessie... quanti watt sopporta ?

La sezione principale

Moderatore: F.Calabrese

Luca Anzalone
Messaggi: 662
Iscritto il: sabato 4 maggio 2019, 17:02

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da Luca Anzalone » giovedì 22 settembre 2022, 22:38

Oggi ho avuto modo di ascoltare un impianto dalla resa dinamica niente male, con due sub reflex da 45 cm, ed in effetti, rispetto ai soliti impiantini Hi-Fi, è ovvio che i bassi fossero più profondi, meno distorti e più potenti. Tuttavia, la sensazione che mancasse un po’ di “respiro” c’era. E una volta tornato a casa e lasciato a briglia sciolta l’”animale”, è stata una goduria risalire in alta quota e librarsi senza la minima costrizione all’ascolto. Incredibile come un singolo sub con un trasduttore da 32 (ma progettato dal nostro padrone di casa) riesca a subissare due sub da 45. Suppongo dipenda, oltre che dal doppio caricamento, anche dall’efficienza e dalla tenuta in potenza dell’altoparlante del sub, che Fabrizio ha sempre definito come stellare.

Enrico
Messaggi: 57
Iscritto il: domenica 17 febbraio 2019, 14:54

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da Enrico » venerdì 23 settembre 2022, 12:11

126 dB a 4 metri .a parte il fatto che a quella pressione si diventa sordi . Ma quanta potenza serve . E i biconini da 16 che potenza possono reggere ?

tola
Messaggi: 729
Iscritto il: lunedì 25 agosto 2014, 15:35

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da tola » venerdì 23 settembre 2022, 12:24

Enrico ha scritto:
venerdì 23 settembre 2022, 12:11
126 dB a 4 metri .a parte il fatto che a quella pressione si diventa sordi . Ma quanta potenza serve . E i biconini da 16 che potenza possono reggere ?
Enrico non hai letto....ci sono tutte le risposte. ;)

F.Calabrese
Messaggi: 40273
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da F.Calabrese » venerdì 23 settembre 2022, 15:15

Enrico ha scritto:
venerdì 23 settembre 2022, 12:11
126 dB a 4 metri .a parte il fatto che a quella pressione si diventa sordi . Ma quanta potenza serve . E i biconini da 16 che potenza possono reggere ?
I)- Per restare sordi occorrono ben più di 126 dB di Picco Lineare... sottolineo il Picco. E poi quel che dà fastidio -e danneggia- è il livello medio, che qui è oltre cento volte inferiore.

2)- Sul Sub è sufficiente UN finale come il Thomann E-800, nominalmente da 500+500 W su 4 ohm, collegato a ponte. Costa 170 Euro e suona benissimo, perlomeno se bene interfacciato, come in questo caso.

3)- Per i satelliti bastano circa 100 Volt Picco-Picco, vale a dire 35,3 Volt RMS, cioé poco più di 150 Watt su 8 ohm per canale (due Thomann S-150 MK II bastano ed avanzano, collegati a ponte).

4)- I biconi sono specificati per 200 Watt RMS e sono quattro in totale...


Saluti
F.C.

F.Calabrese
Messaggi: 40273
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da F.Calabrese » venerdì 23 settembre 2022, 15:21

Un piccolo confronto: ecco -qui immediatamente sotto- il tracciato ingrandito delle percussioni che seguono gli elicotteri, in Another Brick in Tha Wall, dei Pink Floyd. Il rilevamento è eseguito a passi di un secondo da un fonometro di Classe-1, certificato S.I.T., a tre metri dai diffusori.

Il primo grafico è quello dell'impianto noto come "Nessie", con i satelliti entrambi in fase e che guardano l'ascoltatore.

Nessie_The Wall_ingr.jpg
Nessie_The Wall_ingr.jpg (54.29 KiB) Visto 835 volte


Qui sotto potete vedere invece il tracciato rilevato con lo stesso brano e lo stesso fonometro, ma con un FullHorn da 110 dB/1W/1m, in occasione della "Gita a Bracciano", nel 2010. Siamo intorno a 10 dB in più, ma il costo dell'impianto è quattro volte superiore (più i finali).

TheWall_GitaBracciano.jpg
TheWall_GitaBracciano.jpg (54.79 KiB) Visto 835 volte


In questo secondo caso siamo a livelli d'ascolto difficili da sopportare, per quanto emozionanti. E' chiaro però che questo impianto lavora tranquillamente a livelli dieci volte inferiori... ;) ;) ;)


Saluti
F.C.

EzioB
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì 16 settembre 2022, 12:04

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da EzioB » venerdì 23 settembre 2022, 23:51

Signor Fabrizio, oltre ai livelli di ascolto terrificanti questo sistema ha una definizione sugli alti se non uguale almeno paragonabile alle mie B&W 803D? Per me da questo punto di vista sono imbattibili.

F.Calabrese
Messaggi: 40273
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da F.Calabrese » sabato 24 settembre 2022, 1:00

EzioB ha scritto:
venerdì 23 settembre 2022, 23:51
Signor Fabrizio, oltre ai livelli di ascolto terrificanti questo sistema ha una definizione sugli alti se non uguale almeno paragonabile alle mie B&W 803D? Per me da questo punto di vista sono imbattibili.
NO... ha una definizione immensamente superiore: per precisi motivi tecnici.

Ma non lo chieda a me: lo chieda a quegli appassionati che quell'impianto lo hanno in casa e se lo godono ogni giorno.

Le B&W 803D sprecano il 99% della potenza dell'ampli in calore... cosa vuole che resti della risoluzione...? Ci pensi !

Saluti
F.C.

Poscritto: osservi bene il grafico qui sotto, tratto da un DEPLIANT DELLA B&W e che mostra la distorsione delle 800D. Ha visto cosa accade in gamma bassa...??? La chiama "definizione imbattibile", tutta quella distorsione...???

BW800D_depliant_dist.jpg
BW800D_depliant_dist.jpg (261.31 KiB) Visto 741 volte

lucaesse
Messaggi: 1654
Iscritto il: domenica 10 novembre 2019, 19:03

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da lucaesse » sabato 24 settembre 2022, 15:56

Una cosa sorprendente di Nessie è la riproduzione degli acuti.

Essendo appassionato di tecnica ho ben presente le difficoltà sull'estremo acuto che i biconici, chi più chi meno, hanno sempre mostrato alle misure. Inoltre le realizzazioni ascoltate precedentemente non mi avevano mai convinto.

Quando ho ascoltato Nessie non ho ritrovato i difetti che associavo ai biconico e nessuna mancanza che facesse voglia di tweeter. Convivendoci ormai da un po' devo dire che quel senso di libertà del suono citato da Luca A. pochi post fa, che credo sia dovuto alla mancanza di costrizione dinamica e limitatissima distorsione ad alto livello, lo avverto particolarmente per la gamma alta.

Ho avuto più diffusori con tw a cupola (alcuni pure blasonati) e uno con tw a tromba. Nessie se li pappa tutti sul piano della qualità, con il notevole vantaggio di non doversi mai preoccupare di possibili sovraccarichi, né per il volume in sé, né per eventuali clipping dell'ampli.

Di Nessie alcuni ne hanno parlato senza aver nessuna idea delle prestazioni e vaghe ben confuse sul come sia concepito. Chi pensa che mettendoci un tw suonerebbe meglio pensa a vari aspetti tecnici, ma la sperimentazione di Nessie gli da torto senza alcun dubbio.

La mia opinione è che la configurazione scelta sia perfetta per sfruttare al meglio questi altoparlanti. Posso riferire del risultato, gli aspetti tecnici li conosce appieno solo Fabrizio.

Luca

lucaesse
Messaggi: 1654
Iscritto il: domenica 10 novembre 2019, 19:03

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da lucaesse » sabato 24 settembre 2022, 16:14

Quando qui si parla di livelli si finisce sempre per focalizzarsi sul max disponibile.

Non è l'aspetto più importante, almeno se non si ha un'abitazione isolata, per quanto sia necessario per avere vero realismo in alcuni generi. E pace se lo si può sfruttare di rado.

A livelli alti, ma ancora praticabili in condominio (se non siete antipatici ai vicini...) , la maggior parte degli impianti ha il fiato corto. Parlo di impianti seri. Non ce ne si accorge sino a che non si ascolta un impianto che a quel livello passeggia senza sforzo.

A quel punto è evidente quel senso di libertà che descrive Luca A. nel già citato post. Ed è una goduria!

Luca

EzioB
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì 16 settembre 2022, 12:04

Re: Nessie... quanti watt sopporta ?

Messaggio da EzioB » martedì 27 settembre 2022, 17:06

Signor Fabrizio, non me ne voglia,, tutti i diffusori con altoparlanti doppio cono che ho ascoltato avevano poca definizione oltre ad essere un pò nasali. E sto parlando di lowther, redheko diffusori comunque di notevole pregio. Non me ne voglia ma le B&W su questo aspetto per me sono imbattibili.

Rispondi