Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

La sezione principale

Moderatore: F.Calabrese

AudioGuest
Messaggi: 175
Iscritto il: martedì 29 agosto 2017, 18:27

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da AudioGuest » sabato 11 agosto 2018, 16:52

F.Calabrese ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 15:10
AudioGuest ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 13:22
...Semmai ho detto che non esistono diffusori che non scendono a compromessi, quindi anche i tuoi. 🙂
Ti lancio una sfida estiva...

...così non ci annoiamo !

Te la senti di individuare e spiegare i compromessi eventualmente adottati nei miei diffusori...???

Saluti
F.C.

Ovviamente SI! :)
Il tempo è l'unico valore assoluto.
Non buttiamolo!

F.Calabrese
Messaggi: 33023
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da F.Calabrese » sabato 11 agosto 2018, 18:27

AudioGuest ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 16:52
F.Calabrese ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 15:10
Te la senti di individuare e spiegare i compromessi eventualmente adottati nei miei diffusori...???
Ovviamente SI! :)
Benissimo...!

Puoi incominciare subito, visto che siamo in tema...!

Grazie !!!

Saluti
F.C.

AudioGuest
Messaggi: 175
Iscritto il: martedì 29 agosto 2017, 18:27

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da AudioGuest » sabato 11 agosto 2018, 19:23

F.Calabrese ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 18:27
AudioGuest ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 16:52
F.Calabrese ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 15:10
Te la senti di individuare e spiegare i compromessi eventualmente adottati nei miei diffusori...???
Ovviamente SI! :)
Benissimo...!

Puoi incominciare subito, visto che siamo in tema...!

Grazie !!!

Saluti
F.C.
Inizierei pure con piacere....ma dovrei sentirli prima...non credi? 😁
Il tempo è l'unico valore assoluto.
Non buttiamolo!

Alexmaso69
Messaggi: 252
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 18:00

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da Alexmaso69 » sabato 11 agosto 2018, 20:19

Azzurri sono bellissimi. Quindi il colore non lo puoi usare come contro.

Ps: se non li vende prima, prendo quelli. Però dubito riescano a fare anche i sub esattamente uguale

Alexmaso69
Messaggi: 252
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 18:00

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da Alexmaso69 » sabato 11 agosto 2018, 20:41

AudioGuest ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 19:23
F.Calabrese ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 18:27
AudioGuest ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 16:52


Ovviamente SI! :)
Benissimo...!

Puoi incominciare subito, visto che siamo in tema...!

Grazie !!!

Saluti
F.C.
Inizierei pure con piacere....ma dovrei sentirli prima...non credi? 😁
Senza ascolto, la tua opinione varrebbe come il due di picche a scopa.

AudioGuest
Messaggi: 175
Iscritto il: martedì 29 agosto 2017, 18:27

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da AudioGuest » sabato 11 agosto 2018, 20:52

Alexmaso69 ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 20:41
AudioGuest ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 19:23
F.Calabrese ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 18:27


Benissimo...!

Puoi incominciare subito, visto che siamo in tema...!

Grazie !!!

Saluti
F.C.
Inizierei pure con piacere....ma dovrei sentirli prima...non credi? 😁
Senza ascolto, la tua opinione varrebbe come il due di picche a scopa.
Mi sottovaluti! 😂
Il tempo è l'unico valore assoluto.
Non buttiamolo!

Alexmaso69
Messaggi: 252
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 18:00

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da Alexmaso69 » sabato 11 agosto 2018, 22:12

Due di denari a scopa?

AudioGuest
Messaggi: 175
Iscritto il: martedì 29 agosto 2017, 18:27

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da AudioGuest » sabato 11 agosto 2018, 23:12

Alexmaso69 ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 22:12
Due di denari a scopa?
😂
Il tempo è l'unico valore assoluto.
Non buttiamolo!

F.Calabrese
Messaggi: 33023
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da F.Calabrese » domenica 12 agosto 2018, 1:22

Alexmaso69 ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 20:19
Azzurri sono bellissimi. Quindi il colore non lo puoi usare come contro.

Ps: se non li vende prima, prendo quelli. Però dubito riescano a fare anche i sub esattamente uguale
Si fanno senza problemi, visto che i colori sono ordinati secondo un codice numerico (il RAL).

Comunque io di solito faccio ricostruire tutto nuovo, mantenendo per me i vecchi prototipi che a volte hanno i connettori sul lato sbagliato, come il medio-basso...).

Saluti
F.C.

F.Calabrese
Messaggi: 33023
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Ma i compromessi sono davvero inevitabili ?

Messaggio da F.Calabrese » domenica 12 agosto 2018, 1:26

AudioGuest ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 19:23
Inizierei pure con piacere....ma dovrei sentirli prima...non credi? 😁
Non è strettamente necessario, perché molti possibili compromessi sono ben riconoscibili anche alla vista.

Comunque nessun problema, ma a condizione che tu ci indichi se prima d'ora hai mai scritto una descrizione leggibile delle prestazioni di qualche altro impianto.

Se questa è la prima volta, allora il tuo parere varrebbe per davvero come il classico due di bastoni quando regnano denari.

Aspettiamo che tu ci posti un tuo commento, possibilmente di qualche tempo fa.

Saluti
F.C.

Rispondi