HiFi-forumdupalle

La sezione principale

Moderatore: F.Calabrese

discohouse
Messaggi: 873
Iscritto il: sabato 14 febbraio 2015, 14:59

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da discohouse » domenica 12 maggio 2019, 13:35

F.Calabrese ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 12:29
Gdg ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 12:18
...
* Per l'assidua frequentazione di questo forum di provocatori, di esperti di marketing e di rapporti sociali, che molto discutono di come e cosa Fabrizio faccia di sbagliato, ma poi non sono utili a nessuno per quanto riguarda la ragione d'essere di questo spazio.
Hai centrato alla perfezione il punto...

Come mai qui nessuno posta mai un thread intitolato (p.es.) ho un impianto così configurato... cosa potrei fare per migliorarlo...???

Forse perché ha paura di scoprire dove stanno le VERE magagne...???




Suvvìa... siamo tutti adulti e non di primo pelo...!!!

Saluti
F.C.
Ma dici sul serio?

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da F.Calabrese » domenica 12 maggio 2019, 17:06

discohouse ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 13:35
Ma dici sul serio?
Migliorare non significa: "Spiegami come si fa a far suonare il mio Mc Intosh e poi rientra nella mela, verme che non sei altro...!"

Migliorare significa valutare il budget a disposizione e consigliare il meglio per quel livello di spesa.

Tu lo sai meglio di chiunque altro qui: ti sono stati consigliati pezzi di elevata qualità e basso costo, nonché di ottime prestazioni.

Ovviamente è impossibile che con duemila Euro si possano ottenere le stesse prestazioni p.es. di un sistema Avantgarde Trio con Basshorn...! Chi ti dicesse una cosa del genere, ti prenderebbe semplicemente in giro...!!! Io NO, e spero non vi siano mai stati malintesi !

Saluti
F.C.

discohouse
Messaggi: 873
Iscritto il: sabato 14 febbraio 2015, 14:59

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da discohouse » domenica 12 maggio 2019, 21:09

Ok,non vorrei metterla sul personale non era questo il senso
Andrea

Sei il re del depistaggio ;)

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 13 maggio 2019, 0:13

discohouse ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 21:09
Ok,non vorrei metterla sul personale non era questo il senso
...
Sei il re del depistaggio ;)
Assolutamente nulla di personale, ci mancherebbe. Il tuo è un esempio virtuoso peraltro !

Io non voglio depistare minimamente, per cui provo a rispondere a questa tua affermazione, scusandomi se può sembrare che io l'abbia ignorata:
Discohouse ha scritto:...glissare link interessanti dove si parla di cose serie è sempre stato una tua caratteristica
Parli solo di ciò che fa cagare ,asfittico ,pataccaro,cavaro ,ciofegone,discarica..ecc
Vedi... noi qui siamo in larga maggioranza ultracinquantenni, vale a dire persone che hanno dismesso da anni le illusioni infantili e guardano alla realtà per quella che è... a volte tristissima.

E la realtà dell'HiFi non è diversa da quella di ogni altra branca del sapere e della tecnica: esistono nozioni di conoscenza comune ed altre che sono il frutto di anni di studi e di esperienze (e gli errori contano come i successi, per queste ultime). Queste ultime è giusto e sacrosanto siano riservate a chi le apprezza e riconosce -magari pagando con l'acquisto di un prodotto- mentre vengono giustamente negate a chi si presenta come il solito free-rider sorridente, ma pronto a tirare fuori il coltello da sotto il tavolo se gli neghi quel che vuole.

Ti faccio un esempio in campo neutro. Anni fa realizzai un piccolo impianto per un amico che apriva un ristorante qui a Roma. Pochi giorni prima dell'apertura vidi lo chef in cucina, che provava alcune ricette e -da appassionato di cucina come sono da anni- gli chiesi qualche spiegazione, che mi diede con grande gentilezza. Mi sembrava anche di aver capito tutto, essendo appunto uno che cucina spesso e volentieri.
Giorni dopo -alla inaugurazione del locale- gustai un primo piatto (quello che avevo visto fare e di cui credevo di conoscere la ricetta) che aveva un sapore celestiale, incredibile, che non ho mai più dimenticato. Ebbene... sono quasi dieci anni che tento di replicare quella ricetta -che ho visto preparare- ma non mi è ancora mai riuscito di replicarla nemmeno per un centesimo della sua eccezionalità. Però ho imparato la lezione: quello chef fa da consulente ad alcuni dei maggiori ristoranti romani, che pagano profumatamente le sue ricette. Chi ero io per chiedergliele...? Eppure ero lì davanti, mentre preparava !!!

Ora ti faccio un altro esempio, questa volta specifico, con il quale rispondo anche ad ST1971. Il mio Poliedro suona come suona non certo grazie alla scelta di elettroniche particolari (sono quasi tutti Thomann E-800 talvolta nemmeno modificati) e nemmeno per la scelta dei trasduttori. E' la somma di tante piccole accortezze, studiate e collaudate negli anni, che lo fanno "respirare" al punto che non sembra esistere alcun impianto che suona, ma i musicisti nel salone. Ebbene... queste accortezze NON sono e non saranno mai materia di mie spiegazioni sul Forum, anche perché molte sono praticabili solo e soltanto da chi sa simularne l'effetto, in modo di determinare con precisione quali siano i valori dei componenti aggiuntivi che risolvono QUEL problema specifico. Sono accortezze che io studio impianto per impianto e che restano in dote a chi lo acquista. E magari sono diverse da quelle che io stesso ho impiegato per lo stesso impianto, ma nella versione di qualche anno prima. (*)

Il che non toglie che io abbia spiegato e consigliato Kit economicissimi, come quello con le Pro-838 o il Tairana, e se mi sono fermato con l'ultimo è stato solo perché ho notato disinteresse ed indisponibilità all'aiuto reciproco. Ma potrei riprenderlo se notassi un cambiamento di clima nel Forum.

Quando si parla di soluzioni tecniche altrui, io ho sempre fatto i complimenti per le belle idee ed ho stroncato quelle ridicole. Purtroppo queste ultime sono la larga maggioranza, in HiFi... Mi spiace ma non posso far nulla in proposito, né posso mentire.

Spero di essermi spiegato, anche se queste cose credo di averle già scritte cento volte.

Saluti
F.C.

(*): Per esempio il primo Poliedro venduto aveva un filtro passivo progettato appositamente per costituire un carico facile, in vista di un impiego con a monte un finale OTL.

discohouse
Messaggi: 873
Iscritto il: sabato 14 febbraio 2015, 14:59

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da discohouse » lunedì 13 maggio 2019, 7:05

Il mio impianto è spento da mesi,mi è venuto a nausea in questo periodo,
Io lo prenderei come esempio negativo,purtroppo.come già detto ho ascoltato a paragone non quello che tu citi,ma robetta ..eppure
Con questo non voglio accusare il consiglio di utilizzare i thomann,di acquistare le sx 300
Il deq .oppure il dcx,,
Anzi come ulteriore prova comprerò appena possibile altri due t 800 così da averne 4 a ponte uno su ogni woofer
Ma se anche così non oterro i risultati sperat.....,Subito .it

Comunque sei sempre il re del depistaggio secondo me,e cerchi di allontanare lAttenzione da ciò che forse può avere un valore di insegnamento in questo campo o che possa screditare qualche tua affermazione con le stesse armi che usi tu,misure grafici ecc

Ed infatti porti sempre all attenzione il fatto che ti si cerchi di estorcere informazioni a gratis
Ma questo ripeto non c'entra nulla

Ripeto ,parli sempre e solo di quello che non va cercando di tenere alla larga da cose interessanti,
Forse anche TU cerchi di tenere tutti nell' ignoranza come fanno i n maniera differente tutti i tuoi accusati e accusatori,pataccari venditori di fumo?

Giu-no
Messaggi: 529
Iscritto il: giovedì 25 agosto 2016, 8:17
Località: Novara

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da Giu-no » lunedì 13 maggio 2019, 9:38

Ieri ho passato il pomeriggio a casa nella mia stanza ufficio e ho utilizzato l’impianto con due thomann, due sx-300 sotto la scrivania (a destra e sinistra delle gambe per intenderci), dcx e 2sub uno sopra l’altro alla destra della scrivania. Stanza 4x4. Non capendo niente ma mescolando le varie informazioni lette in tre anni sul forum ho pensato di ritardare uno dei due sub dell’equivalente del doppio della distanza della parete opposta con l’idea nella mia testa di cancellare le riflessioni.
Risultato mi sono divertito un casino, alzando sempre di più il volume per gustare dinamica e trasparenza, anche con un bel basso sufficientemente secco. A cena poi ho detto a mia moglie che è incredibile il rapporto qualità prezzo di questo sistema. Ed ho ancora una volta ringraziato mentalmente fabrizio, steinbeck, tiromancino per il post sul dcx e tutti gi amici del forum.
Ho pensato di condividere questo pensiero perché fabrizio è pesantissimo nei racconti delle sue vicende personali ma dà anche molto

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 13 maggio 2019, 10:59

Giu-no ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 9:38
Ieri ho passato il pomeriggio a casa nella mia stanza ufficio e ho utilizzato l’impianto con due thomann, due sx-300 sotto la scrivania (a destra e sinistra delle gambe per intenderci), dcx e 2sub uno sopra l’altro alla destra della scrivania. Stanza 4x4. Non capendo niente ma mescolando le varie informazioni lette in tre anni sul forum ho pensato di ritardare uno dei due sub dell’equivalente del doppio della distanza della parete opposta con l’idea nella mia testa di cancellare le riflessioni.
Risultato mi sono divertito un casino, alzando sempre di più il volume per gustare dinamica e trasparenza, anche con un bel basso sufficientemente secco. A cena poi ho detto a mia moglie che è incredibile il rapporto qualità prezzo di questo sistema. Ed ho ancora una volta ringraziato mentalmente fabrizio, steinbeck, tiromancino per il post sul dcx e tutti gi amici del forum.
Ho pensato di condividere questo pensiero perché fabrizio è pesantissimo nei racconti delle sue vicende personali ma dà anche molto
In pratica hai realizzato una variante "elettronica" (con delay) di quello che era il meccanismo del Kit con le Pure Acoustics Pro-838 per risolvere il problema della riflessione dalla parete laterale.

Ti faccio i complimenti !!!

Saluti
F.C.

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 13 maggio 2019, 11:08

discohouse ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 7:05
Il mio impianto è spento da mesi,mi è venuto a nausea in questo periodo,
Io lo prenderei come esempio negativo,purtroppo.come già detto ho ascoltato a paragone non quello che tu citi,ma robetta ..eppure
Con questo non voglio accusare il consiglio di utilizzare i thomann,di acquistare le sx 300
Il deq .oppure il dcx,,
Anzi come ulteriore prova comprerò appena possibile altri due t 800 così da averne 4 a ponte uno su ogni woofer
Ma se anche così non otterrò i risultati sperati.....,Subito .it
...
Risparmiati gli altri due Thomann E-800, perché il problema con il tuo impianto è altrove, probabilmente nascosto in una serie di piccoli inevitabili errori di interfacciamento. Non solo... ma potrebbe essere anche e soprattutto un problema di aspettative.

Comunque proviamo a riassumere:

1)- I Thomann E-800 sono ottimi ampli: sapendoli usare possono arrivare a suonare persino come un GM-400 (una volta ho fatto la prova ed il proprietario del GM-400 non si è accorto della commutazione tra i due finali).

2)- I Behringer DEQ/DCX 2496 si sono rivelati -ad oggi- i migliori DAC per l'impiego con impianti ad altissima risoluzione. Un amico mi portò il suo MSB Platinum 4 per fare una prova a confronto ed il risultato fu che per due brani era superiore l'MSB, ma con gli altri due la bilancia pendeva a favore dei miei Behringer...

3)- Le Electrovoice SX-300 sono ottimi diffusori -nella loro categoria- e potrebbero anche suonare stra-bene, se solo di dispiegassero tutte le accortezze necessarie. Se io le divulgassi, ovviamente non resterebbe più nessuno interessato ai miei impianti, visto che con mille Euro otterrebbe quasi lo stesso. Quindi non puoi assolutamente biasimarmi se NON POSSO spiegare tutto, anche perché questo servirebbe comunque a poco o nulla, se manca l'esperienza di capire QUANDO certe soluzioni tecniche vanno applicate e quando NO...

In sintesi: hai un ottimo impianto, di cui ti lamenti a sproposito. Se vuoi un impianto da 50 mila Euro non hai che da chiedere...! (anche non a me)

Saluti
F.C.

mariorossi186
Messaggi: 735
Iscritto il: venerdì 8 dicembre 2017, 10:33

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da mariorossi186 » lunedì 13 maggio 2019, 15:22

F.Calabrese ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 11:08

1)- I Thomann E-800 sono ottimi ampli: sapendoli usare possono arrivare a suonare persino come un GM-400 (una volta ho fatto la prova ed il proprietario del GM-400 non si è accorto della commutazione tra i due finali).

F.C.
aveva 46 di febbre ?
oppure è così tanto invecchiato ?
Certo che bocciare grossissimo sei er mejo
alberto inzani

F.Calabrese
Messaggi: 37016
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: HiFi-forumdupalle

Messaggio da F.Calabrese » lunedì 13 maggio 2019, 15:41

mariorossi186 ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 15:22
F.Calabrese ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 11:08
1)- I Thomann E-800 sono ottimi ampli: sapendoli usare possono arrivare a suonare persino come un GM-400 (una volta ho fatto la prova ed il proprietario del GM-400 non si è accorto della commutazione tra i due finali).
aveva 46 di febbre ?
oppure è così tanto invecchiato ?
Certo che bocciare grossissimo sei er mejo
Era un ampli impiegato su una banda sola di frequenze (se ricordo bene solo sopra 60 Hz), e comunque su una banda importante e con un impianto radiografico.

Non dimenticare che Carver vinse la sua scommessa, tanti anni fa...!!!

Saluti
F.C.

Rispondi