Esistono impianti autocostruiti OK ?

La sezione principale

Moderatore: F.Calabrese

Rispondi
F.Calabrese
Messaggi: 38308
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Esistono impianti autocostruiti OK ?

Messaggio da F.Calabrese » venerdì 6 dicembre 2019, 15:01

Ho appena letto questa frase:
Chiaro che affermando questo, FC sostiene che anche gli impianti autocostruiti di chi scrive sul suo forum sono degli emeriti cessi...

Ed in effetti devo dar ragione a chi l'ha scritta.

Se infatti si esclude Ginohorn, che DISEGNA per davvero i suoi diffusori e li collega in modo sensato, per il resto non ricordo di aver mai visto UN solo impianto autocostruito (specie quelli ad Alta Efficienza) che abbia le premesse minime per suonare decentemente.

Fa eccezione quello di Ouragan66, che però ha lavorato come progettista di diffusori, per cui il suo impianto non può definirsi strettamente come autocostruito.

Per il resto si vedono cabinet dal disegno stravecchio ed obsoleto, woofer sbagliati, driver ancora di prima generazione e via di seguito.

In tutti questi casi io sono solito evitare di entrare in dettaglio sui difetti, perché questo significa dare l'occasione di correggerli a chi magari è anche ostile, e nemmeno poco.

L'autocostruzione di grandi impianti ha avuto un senso negli anni in cui nell'Hi-End prosperavano marchietti semi-sconosciuti, che proponevano oggetti a prezzi inverecondi. L'autocostruttore poteva illudersi di fare altrettanto, ma c'è troppa poca cultura in giro, in materia di Elettroacustica cui poter attingere con facilità, per poter anche solo tentare l'impresa.

Comunque chi sostiene il contrario è pregato di postare su uno dei tanti forumini dedicati agli autocostruttori, spiegando per filo e per segno come ha fatto ad ottenere i risultati che vanta. Poi ci posti qui il Link.

Saluti
F.C.

Rispondi