Una lezione di Acustica dal IX Secolo d.C.

La sezione principale

Moderatore: F.Calabrese

Rispondi
F.Calabrese
Messaggi: 39932
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Una lezione di Acustica dal IX Secolo d.C.

Messaggio da F.Calabrese » domenica 16 gennaio 2022, 16:39

Sono di ritorno da Matera, con una piccola "chicca" da segnalarvi, in materia di Acustica.

Ho avuto occasione di visitare quella che è stata definita come "La Cappella Sistina del IX Secolo" per i suoi affreschi, e che è stata scoperta e salvata da un gruppo di appassionati -oggi anziani- dinanzi a cui mi inchino ed invito tutti a far lo stesso. Hanno infatti genialmente trovato il modo di impedire che il veloce degrado successivo alla scoperta danneggiasse i bellissimi affreschi più di quanto avevano fatto gli undici secoli addietro.

Ma ora passiamo all'Acustica: se visiterete questo spazio è probabile che ascolterete anche voi il commento emesso da due minuscoli diffusori, incassati nella roccia, e che si intravedono alla sinistra nella seconda delle due foto di repertorio che ho trovato sul Web e che trovate qui in basso.


Ebbene... nonostante l'ambiente abbia pareti solo e soltanto di pietra e nonostante in quel momento fossimo solo in due ad ascoltare... beh... il parlato era perfetto, caldo, limpido e privo di riverbero... (!!!)

E' la seconda volta che mi ritrovo ad ascoltare in queste condizioni: la prima fu molti anni fa, quando realizzai un impianto per un amico ristoratore che aveva un locale con molti ambienti scavati nella roccia. Misurai anche con il mio Techron TEF-12 (vedrò di ritrovare le misure per postarvele).
Anche qui sembrava non vi fosse alcun riverbero, nonostante tutt'intorno non vi fosse altro che pietra (ma c'erano i tavoli con le sedie, ed io sospettai che fossero loro a contribuire positivamente).

In realtà, quel che accade in questi spazi è che le asperità delle pareti DIFFONDONO il suono, creando innumerevoli fronti d'onda, tutti sfalsati temporalmente e quindi con rapporti di fase praticamente casuali. E questo alla fine comporta cancellazioni per interferenza di fase.

Ecco dunque spiegato il prché questi ambienti suonano così bene, a dispetto della mancanza ASSOLUTA di qualsiasi rivestimento fonoassorbente.


Lascio a voi trarne le logiche deduzioni per i nostri impianti domestici, salvo approfondire anche io, più tardi.


Matera-Cripta Peccato Originale 1.jpg
Matera-Cripta Peccato Originale 1.jpg (382.5 KiB) Visto 688 volte


Matera-Cripta Peccato Originale 2.jpg
Matera-Cripta Peccato Originale 2.jpg (376.28 KiB) Visto 688 volte



Saluti
F.C.

lucaesse
Messaggi: 1464
Iscritto il: domenica 10 novembre 2019, 19:03

Re: Una lezione di Acustica dal IX Secolo d.C.

Messaggio da lucaesse » domenica 16 gennaio 2022, 18:19

http://www.lascaletta.net/storia

un circolo culturale nato come filodrammatica amatoriale. Sorprendente. Tanto di cappello per chi ha alimentato l'attività di questo gruppo!


Molto interessante la vicenda della Cripta del Peccato Originale, altrettanto l'acustica di quel luogo. Certo guardando le foto mai avrei detto che fosse minimamente favorevole.

Luca

p.s. attento, se dici che la voce era così godibile nonostante quelle cassettine ci sarà chi sosterrà che sei di bocca buona. O forse qualcuno che cercherà di usarne un paio come mid. :D

F.Calabrese
Messaggi: 39932
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Una lezione di Acustica dal IX Secolo d.C.

Messaggio da F.Calabrese » domenica 16 gennaio 2022, 19:04

La foto non è mia e credo non sia attuale.

Purtroppo nelle mie foto non ho inquadrato i diffusori attuali, che comunque sono pochissimo più grandi.

A quel circolo si deve "Matera capitale europea della cultura" nel 2019 (!!!)... ;)


Saluti
F.C.

Luca Anzalone
Messaggi: 642
Iscritto il: sabato 4 maggio 2019, 17:02

Re: Una lezione di Acustica dal IX Secolo d.C.

Messaggio da Luca Anzalone » lunedì 17 gennaio 2022, 21:05

Meravigliosa la cripta, che ho visitato nella mia ultima visita a Matera (una delle mie città del cuore). Confermo l’ottima acustica, sorprendente😉

Rispondi