Inimmaginabile... (thread n.1)

Una selezione ragionata
Messaggio
Autore
danco
Messaggi: 182
Iscritto il: domenica 21 agosto 2011, 10:27

Re: Inimmaginabile... (thread n.1)

#21 Messaggio da danco » lunedì 29 gennaio 2018, 8:54

Nel 1957 non c'erano i simulatori, oggi ci sono e un semplice LTSpice ti fa vedere esattamente quel tipo di comportamento all'interno dell'anello di reazione, se ci si prende la briga di andare a guardare.
La reazione negativa non è il diavolo, si tratta di utilizzarla, nel limite del possibile, cum grano salis, magari concentrandola solo dove serve (per esempio per linearizzare lo stadio di uscita di un finale a pentodi).

Danilo

F.Calabrese
Messaggi: 32807
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Inimmaginabile... (thread n.1)

#22 Messaggio da F.Calabrese » lunedì 29 gennaio 2018, 10:12

danco ha scritto:
lunedì 29 gennaio 2018, 8:54
Nel 1957 non c'erano i simulatori, oggi ci sono e un semplice LTSpice ti fa vedere esattamente quel tipo di comportamento all'interno dell'anello di reazione, se ci si prende la briga di andare a guardare.
La reazione negativa non è il diavolo, si tratta di utilizzarla, nel limite del possibile, cum grano salis, magari concentrandola solo dove serve (per esempio per linearizzare lo stadio di uscita di un finale a pentodi).
E' esattamente come tu dici.

(Grazie per i contributo al Forum.)
F.C.

EdoFede
Messaggi: 1135
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2015, 10:57
Località: Bologna

Re: Inimmaginabile...

#23 Messaggio da EdoFede » lunedì 29 gennaio 2018, 10:49

F.Calabrese ha scritto:
sabato 13 settembre 2014, 11:33
Vale la pena di far continuare ad esistere uno spazio come questo...??? Io dico di SI'
Certamente SI! ;)

Telstar
Messaggi: 329
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 0:15
Località: Milano

Re: Inimmaginabile...

#24 Messaggio da Telstar » lunedì 29 gennaio 2018, 13:23

F.Calabrese ha scritto:
venerdì 30 novembre 2012, 12:02
Riporto all'attenzione quello che è stato il primissimo thread di questo Forum.

A leggerlo eravamo si e nò in venti...

Sarei curioso di capire cosa ne pensiate oggi.

Saluti
F.C.

P.S.: E' una cosa che farò regolarmente, nei prossimi mesi, quella di riproporre argomenti trattati agli inizi, quando eravamo in pochi...
Fai bene
Infatti questo topic mi era sfuggito. I Graaf suonano molto bene, è evidente che il progettista sa il fatto suo :)
The response of the inner ear extends to at least 200khz - Dr W. Tempest

Telstar
Messaggi: 329
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 0:15
Località: Milano

Re: Inimmaginabile... (thread n.1)

#25 Messaggio da Telstar » lunedì 29 gennaio 2018, 13:25

Questa è la firma che uso su un altro forum:
"The total harmonic distortion is not a measure of the degree of distastefulness to the listener and it is recommended that its use should be discontinued." D. Masa, 1938

1938... 80 anni fa.
The response of the inner ear extends to at least 200khz - Dr W. Tempest

geeksAgainstLoudness
Messaggi: 642
Iscritto il: mercoledì 9 novembre 2016, 6:26

Re: Inimmaginabile... (thread n.1)

#26 Messaggio da geeksAgainstLoudness » martedì 30 gennaio 2018, 2:45

danco ha scritto:
lunedì 29 gennaio 2018, 8:54
Nel 1957 non c'erano i simulatori, oggi ci sono e un semplice LTSpice ti fa vedere esattamente quel tipo di comportamento all'interno dell'anello di reazione, se ci si prende la briga di andare a guardare.
La reazione negativa non è il diavolo, si tratta di utilizzarla, nel limite del possibile, cum grano salis, magari concentrandola solo dove serve (per esempio per linearizzare lo stadio di uscita di un finale a pentodi).

Danilo
Computer e software di calcolo hanno permesso a dei perfetti incompetenti di credere (e far credere) di essere dei progettisti.

Quando servivano idee, cervello e matita, o li avevi o cambiavi mestiere. Ora il computer fa i calcoli per te, ma le idee non te le da nessuno, e se non capisci l’argomento, sbagli anche i calcoli (soprattutto se non sai definire correttamente le boundary conditions).

Risultato: bei grafici colorati che sembrano giusti (li ha fatti il computer), ma valgono meno di carta straccia.

danco
Messaggi: 182
Iscritto il: domenica 21 agosto 2011, 10:27

Re: Inimmaginabile... (thread n.1)

#27 Messaggio da danco » martedì 30 gennaio 2018, 8:52

I simulatori, come tutte le altre cose, devono essere usati correttamente per ciò che possono dare: un aiuto nel risolvere problemi ed analizzare situazioni. Le idee possono venire con e senza l'aiuto di strumentazione elettronica o software, il punto è solo averle. Se avete problemi con i software di aiuto al calcolo e di simulazione, allora dovreste smettere di utilizzare automobili, case, treni, aerei, cellulari e via discorrendo.
I simulatori e la strumentazione software in generale non sono il diavolo, così come non lo è la NFB, bisogna solo ricordarsi sempre di una semplice cosa:
..mai dare ad un cretino naturale una intelligenza artificiale..

Danilo

P.S.: La possibilità di vedere ed analizzare certe problematiche prima di realizzare un prototipo è fondamentale, e per esperienza personale posso dire che la convergenza dei risultati è notevole (parlo di scostamenti di meno del 10% usando valvole). Di sicuro non ci di deve far abbagliare da alcuni dati, spesso molto ottimistici, che escono dalle simulazioni (per esempio i valori di distorsione..).

F.Calabrese
Messaggi: 32807
Iscritto il: giovedì 23 settembre 2010, 16:18
Località: Roma
Contatta:

Re: Inimmaginabile... (thread n.1)

#28 Messaggio da F.Calabrese » martedì 30 gennaio 2018, 11:32

danco ha scritto:
martedì 30 gennaio 2018, 8:52
...La possibilità di vedere ed analizzare certe problematiche prima di realizzare un prototipo è fondamentale, e per esperienza personale posso dire che la convergenza dei risultati è notevole (parlo di scostamenti di meno del 10% usando valvole). Di sicuro non ci di deve far abbagliare da alcuni dati, spesso molto ottimistici, che escono dalle simulazioni (per esempio i valori di distorsione..).
Concordo pienamente...

Ci sono aspetti -come la reiezione dei disturbi di rete- che è facilissimo indagare mediante le simulazioni... mentre nella pratica sarebbe assai complesso.

Saluti
F.C.

geeksAgainstLoudness
Messaggi: 642
Iscritto il: mercoledì 9 novembre 2016, 6:26

Re: Inimmaginabile... (thread n.1)

#29 Messaggio da geeksAgainstLoudness » martedì 30 gennaio 2018, 14:15

danco ha scritto:
martedì 30 gennaio 2018, 8:52
..mai dare ad un cretino naturale una intelligenza artificiale..
Fantastica!!! Purtroppo pero’ questa cosa succede spesso, al punto che oramai si confonde progettista con uno che sa usare un CAD e cosi’ via...

Rispondi